SEGUI IL DISAGIO SU:

informativa cookie e privacy

home > prevale l'attuale >

Sinistra renzista

sinistra-renzista

Liberamente ispirata a quel signor G, talento irriverente di cui troppo spesso si sente la mancanza

Cambiare la costituzione a maggioranza
è un antico desiderio di destra,
ma se a farlo è un partito un tempo comunista
allora diventa di sinistra.

Favorire gli amici degli amici
è un comportamento più che mai di destra,
ma se quegli amici sono cooperative
allora è buona cosa di sinistra.

Libertà di licenziare senza regole
da sempre è una mira di destra,
con una riforma dal nome anglicista
è la stessa cosa ma è di sinistra.

Ma cos’é ‘sta destra? E’ la sinistra renzista.

Candidare impresentabili e ineleggibili
è una tara tipica di destra,
se lo fai alle regionali giù in Campania
diventa senza dubbio di sinistra.

Parlare di sé stessi in terza persona,
è da matti e l’hanno sdoganato a destra,
se ci metti i numerini uno e due
rimane sempre folle ma è di sinistra.

L’arroganza vile e la spavalderia
sono atteggiamenti assai diffusi a destra,
se con quelli vinci un giro elettorale
dilagano nella sinistra.

Ma cos’é ‘sta destra? E’ la sinistra renzista.

La velocità come virtù gagliarda e maschia
è futurista oltre che un po’ di destra,
se la pratichi senza sapere dove andare
diventa improvvisamente di sinistra

Il rigetto delle critiche argomentate
è un’aria spessa che si respira a destra,
se chi contesta è solo un gufo e rosicone
rimane fetida ma è di sinistra.

Le primarie di consultazione tra i cittadini
non le hanno mai pensate di fare a destra,
incensarle o condannarle dopo i risultati
è una postura tipica di sinistra

Ma cos’é ‘sta destra? E’ la sinistra renzista.

Metter contro poveri con altri poveri
è da stronzi e peculiarità di destra,
Metter contro chi lavora e chi lavora
è inspiegabilmente di sinistra.

Un occhio di riguardo per gli industriali
è un piglio strabico di casa a destra,
due occhi di riguardo e niente occhiali
è masochismo puro di sinistra.

Preoccuparsi degli ultimi che stanno in fondo
non è certo un interesse a destra,
ma da quando è solo il merito che conta
se ne fotte pure la sinistra.

E’ l’idiozia, è l’idiozia
malgrado tutto credo ancora che ci sia,
è l’amnesia, lo smarrimento di eguaglianza dell’umanità
che al momento dove è andata non si sa.

Ma cos’é ‘sta destra? E’ la sinistra renzista.
Ma cos’é ‘sta destra? E’ la sinistra renzista.

Destra sinistra renzista
Destra sinistra renzista
Destra sinistra renzista

Basta!

meditato da Mr PinkElephants
19-06-2015

Vuoi lasciare un commento? Scrivilo sul "Muro del Disagio"

CERCA NEL DISAGIO: