SEGUI IL DISAGIO SU:

informativa cookie e privacy

home > importanza della pietanza >

Antidepressivo in assemblaggio

Questa non la si può considerare una ricetta, ma una semplice e ben riuscita miscellanea di elementi che fanno bene all’umore e allo spirito.
Per questa pozione benefica vi servirà:

Gelato alla Vaniglia di ottima qualità. Intanto canticchierete, “Mi sono innamorato di te perchè non avevo più niente da fare” (L. Tenco)

Rum, ho usato un solera 15 anni. Non usate quello bevuto nei peggiori bar di Caracas.
Qui intonerete. “Vuoi stare vicina? nooo?
 Ma vaffanculo. Ma vaffanculo.
 Sono quarant’anni che ti voglio dire… ma vaffanculo”
 (P. Ciampi)

Cacao, magari un biologico. Ricordatevi di cantare, “hai presente una canotto mordicchiato da un dobermann son scoppiato così e così, son s’cioppaa, son s’cioppaa”  (E. Jannacci)

Questo è quello che otterrete, un miracolo.
“Io credo nei miracoli che la mente può fare
milioni di chilometri senza doversi spostare
per creare una storia che prima non c’era
ed una nuova invenzione quella che salverà l’umanità intera” (C. Donà)

Alla prima cucchiaiata ricordatevi di recitare il sacro mantra, Macchissenefrega.

Tutto tornerà al suo posto

 

meditato da Mr Purple
21-01-2013

Vuoi lasciare un commento? Scrivilo sul "Muro del Disagio"

CERCA NEL DISAGIO: